Melone ripieno di macedonia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Amici, la nostra cara Daniela ha avuto un'idea eccezionale, un dessert adatto al periodo estivo, fresco, buono, dissetante ed esteticamente meraviglioso. A voi il suo "melone ripieno di macedonia".

Dopo l’abbuffata del pranzo avevo solo bisogno di un frutto, un frutto piccolo però e non un di un melone ripieno di macedonia. 

Tanto per cominciare volevo andare a dormire leggera e avevo optato per una mela, ma poi mi son trovata al supermercato davanti al banco frutta e la varietà esposta e i colori mi hanno portato ad una conclusione: un melone ripieno di macedonia di tanta frutta fresca. Così ho preso tutta la frutta possibile e immaginabile... mai andare al supermercato prima dei pasti, si compra di tutto di più. 

More, mirtilli, kiwi, pesche, ciliege, fragole, insomma un bel mix, tutto da preparare con la massima accortezza.

Ingredienti per 2 persone:

1 melone grande
1 confezione di fragole
1 confezione di ciliege
1 confezione di mirtilli
1 confezione di more
2 kiwi
2 pesche
1 limone
1 cucchiaio di zucchero di canna

Una macedonia non fa mai male e, se avanza, il giorno dopo è ancora più buona, così mi sono messa all’opera pensando a come poter creare questo piatto coloratissimo.

Preparazione:

Ho lavato accuratamente tutta la frutta, l’ho sbucciata, fatta a pezzi e messa in una ciotola, non ho aggiunto granché, solo il succo di un limone e un cucchiaio di zucchero di canna. Poi mi sono preoccupata di come preparare il melone: l'ho tagliato in due, ho svuotato le due metà con l’aiuto di un cucchiaino e la polpa l’ho tagliata e aggiunta alla macedonia.

Poi sono passata alla fase successiva: ho riempito le metà con la macedonia di frutta cercando un’idea per la decorazione finale.
Devo dire che una volta riempito sono rimasta sbalordita perché è un piatto favoloso, creativo già di suo per i colori della tanta frutta che contiene ed è quasi un peccato mangiarla.

Decorare il piatto è quasi superfluo, si presenta benissimo così, però io sono una perfezionista e voglio aggiungere qualcosa di mio, una piccola decorazione con stuzzicadenti e frutta lo rende ancora più spettacolare.

Un piatto freschissimo pieno di vitamine. Approfittiamone in questo periodo che di frutta ce n’è tanta e nel proporlo come dessert faremo un figurone.

Cari amici, potete trovare la seguente ricetta sul blog dell'autrice, e seguirla sui suoi canali social cliccando sulle seguenti icone.

    

Contattaci

Tutti i campi sono obbligatori, la tua privacy è protetta!
scrivi qui il numero
© 2017 Ristorantiditalia.eu di Tribastone Salvatore - v.le Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01214770883